Chi sono

cropped-12705414_831416200332517_7303491544435924418_n.jpg
la blogger

Mi chiamo Raffaella, ho quasi 44 anni e dopo aver vissuto a Roma per 12 anni e a Frosinone per 5, sono tornata a Perugia, la mia città, con la mia grande famiglia. Ho cinque bambini di 10, 9, 7, 4 e 3 anni, un marito, suo figlio di quasi 18 anni e due cagnolini.




La mia vita è già abbastanza piena, ma se durante la giornata mi capita di avere qualche ritaglio di tempo, non riesco a stare ferma o a riposarmi…sono sempre in movimento e indaffarata a fare qualcosa. Adoro stare in cucina a sperimentare nuove pietanze da sottoporre alle mie piccole e grandi cavie, in questo luogo riesco a rilassarmi e a staccare la spina, dedicandomi ad una delle mie grandi passioni: i dolci!

L’odore di una torta appena sfornata è ciò che unisce una famiglia intorno ad un tavolo…ed è proprio “a casa mia” che io vi porterò. Una casa  piena di amici , nella quale, davanti ad un tè e alla famosa torta, ci si farà compagnia e si parlerà scambiandosi idee e informazioni riguardo alla nostra vita di mamme (e papà).

Ho un rapporto quasi maniacale con i ricordi: ho sempre tenuto un diario fin da ragazzina, scrivendo una pagina ogni giorno, per poi smettere quasi del tutto qualche anno fa per mancanza di tempo…ma continuo a catalogare e conservare foto in montagne di album che non so più dove mettere, e a scrivere diari di viaggio ogni volta che si parte.

Credo che scrivere sia liberatorio, un po’ come gridare a squarciagola o prendere a cazzotti qualcuno! Così come trovo un fantastico antistress prendere un gomitolo di lana e iniziare a creare qualcosa con ferri o uncinetto, oppure comprare metri di stoffe e nastri colorati per fare lavoretti manuali di ogni tipo.



Già, per fare tutto questo servirebbe una giornata di 48 ore!

Mi piace moltissimo anche organizzare viaggi con tutta la famiglia, il che  è abbastanza complicato visto il numero elevato dei componenti! E a questo proposito è mia intenzione condividere ogni informazione, perché quando ero io ad averne bisogno non ne ho mai trovate.

Insomma, questa “casa” è un gran pasticcio come me…che vorrei avere 10 vite per poter fare tutto !